La morte di Penelope PDF

Liberauniversitascandicci.it La morte di Penelope Image
DESCRIZIONE
Il primo romanzo dell'autrice che ha tradotto le più importanti edizioni dell'Iliade e dell'Odissea. Maria Grazia Ciani dona a Penelope la sensualità e la titubanza che le sono state sottratte dalla versione di Omero. "Un emozionante viaggio nei silenzi di Penelope, alla ricerca del loro segreto" - Alessandro Baricco "L'altra riva del mito, di una donna, di una scrittrice. Quel poco che so del greco e del non tradirsi mai lo devo a Maria Grazia Ciani" - Andrea Marcolongo Penelope paziente. Penelope, astuta quanto Ulisse, tesse di giorno e disfa la tela di notte. Penelope assediata dai Proci. Penelope fedele. Penelope sposa e madre. Penelope che difende il trono di Itaca. Penelope regina. Di Penelope donna, tuttavia, nessuno ha mai saputo niente che non fosse legato al mito persistente nei secoli della sua fedeltà coniugale. Eppure, quando Ulisse parte, Penelope non ha nemmeno vent'anni e, tra i principi che la assillano con le loro pretese, qualcuno avrà avuto modi, gesti e un volto tale da turbare la giovane regina... E Ulisse, rientrato a Itaca, avrà davvero creduto alla castità di Penelope, la cui difesa è stata affidata per vent'anni solo a una tela sottile? In questa situazione ambigua e mai rivelata o chiarita si muove l'immaginario di Maria Grazia Ciani che ricostruisce un'inedita Morte di Penelope.

INFORMAZIONE

NOME DEL FILE La morte di Penelope.pdf
DIMENSIONE 2,93 MB
AUTORE Maria Grazia Ciani
DATA 2019
ISBN 9788829700684

Scarica l'e-book La morte di Penelope in formato pdf. L'autore del libro è Maria Grazia Ciani. Buona lettura su liberauniversitascandicci.it!

La morte di Penelope Formato Kindle di Maria Grazia Ciani (Autore) › Visita la pagina di Maria Grazia Ciani su Amazon. Scopri tutti i libri, leggi le informazioni sull'autore e molto altro. Risultati di ricerca per questo autore ...

"La morte di Penelope" ci fa vivere la complessità dei sentimenti, la difficoltà della vita, la durezza delle decisioni in un tempo che è qualsiasi tempo e in un luogo che è ogni luogo.Questa è la potenza del mito, che non ha nessun bisogno di essere attualizzato, perché è eterno.

LIBRI CORRELATI

Scoperte.pdf

Filosofia della fantascienza.pdf

Chinese International Students' Development of Pragmatic Skills. The Italian Case.pdf

La casa delle sirene.pdf

Muggia.pdf

Lamia. Testo inglese a fronte.pdf

Libera la tua natura selvaggia. Come ritrovarsi attraverso l'antica saggezza finlandese.pdf

L' altalena e la luna.pdf

Con-tatto con l'assoluto. La finitudine come angoscia... dell'unica certezza eterna.pdf

Educare gli educatori. Una riforma del pensiero per la democrazia cognitiva.pdf