Linkskommunismus e rivoluzione in occidente PDF

Liberauniversitascandicci.it Linkskommunismus e rivoluzione in occidente Image
DESCRIZIONE
Quale l’importanza di presentare per la prima volta in Italia la storia, i documenti, i temi di quel Linkskommunismus, il «comunismo di sinistra» che si sviluppò soprattutto ad opera della kapd – partito operaio comunista tedesco – nella Germania degli anni Venti? Con la metà degli anni Sessanta si sono imposti in Italia movimenti, orientamenti, lotte «a sinistra» del partito comunista ufficiale. Si sono mosse critiche feroci ai sindacati come elemento di integrazione nel sistema capitalistico. Si sono tentate, in positivo, mille forme e formule organizzative intese a creare un nuovo rapporto politico con la realtà del lavoro, con la fabbrica. Uno studio del Linkskommunismus e soprattutto la pubblicazione dei suoi documenti, tesi, risoluzioni, interventi, atti di congresso, risponde a due esigenze. La prima, quella che la storia dell’intero arco di movimento del partito operaio sia conosciuta e tenuta presente dai marxisti oggi. La seconda, quella di una risposta all’istanza di fondazione teorica che la prassi rivoluzionaria continuamente riformula. Per tutti i comunisti, uno stimolo a una prassi riverificata. Per i movimenti della sinistra extraparlamentare in Italia, una riflessione, un confronto, un contributo fondamentale alla lotta ideologica.

INFORMAZIONE

NOME DEL FILE Linkskommunismus e rivoluzione in occidente.pdf
DIMENSIONE 10,88 MB
AUTORE Enzo Rutigliano
DATA 1974
ISBN 9788822003188

Scarica l'e-book Linkskommunismus e rivoluzione in occidente in formato pdf. L'autore del libro è Enzo Rutigliano. Buona lettura su liberauniversitascandicci.it!

La rivoluzione occidentale o atlantica è la teoria storiografica dello storico francese Jacques Godechot (1907-1989) secondo la quale nel periodo compreso dal 1776 al 1848, cioè dagli anni della Rivoluzione americana a quelli della Rivoluzione europea della primavera dei popoli, sulle due sponde dell'Atlantico, si svolse «un'unica grande rivoluzione occidentale atlantica»

Gramsci e la rivoluzione in Occidente: Cronaca del Convegno Internazionale di Torino (4-6 dicembre 1997) Stefano Azzarà e Emanuela Susca. Dopo il convegno di Cagliari, dopo Matera, Napoli e decine di seminari e dibattiti, le manifestazioni per i sessant'anni dalla morte di Antonio Gramsci non potevano che concludersi a Torino.

LIBRI CORRELATI

The game unplugged.pdf

Economia cooperativa, Paese civile.pdf

Lazarus. Il senso di Bowie per il teatro.pdf

Di cosa parliamo quando parliamo di Anne Frank.pdf

Toc.pdf

Lebenberg.pdf

Scritti politici e d'attualità.pdf

Storia di mio padre.pdf

Fuma pure. Scienza senza senso.pdf

Mikrokosmos. Poesie 1951-2004.pdf

Svizzera. Carta Stradale. Scala 1:300.000.pdf

Cavoli e cavolini.pdf

La Platea di Sinopoli.pdf