Interrelazioni tra l'arte italiana e gli Stati Uniti (1963-1971). Problemi estetici e critici PDF

Liberauniversitascandicci.it Interrelazioni tra l'arte italiana e gli Stati Uniti (1963-1971). Problemi estetici e critici Image
DESCRIZIONE
Il passaggio tra secondo dopoguerra e ultimo Novecento, in cui molteplici furono le interrelazioni tra l'arte italiana e la situazione statunitense, ci consegna una tradizione nuova in merito a questioni estetiche cruciali - lo statuto dell'opera d'arte, dello spettatore, dell'artista, ad esempio - e un canone recente. Dopo alcuni prodromi nell'esilio americano di Venturi, si determinano, tra il declino informale e l'affermazione delle vicende poveriste, dall'ultimo anno kennedyano al ritorno di Sonnabend a New York (1963-1971), un'area di scambio compiutamente comune e un momento nevralgico di svolta e future canonizzazioni. In queste acque non territoriali fanno rotta per e dall'America dapprima Lionello Venturi e poi, nel periodo considerato, Leo Castelli, Ileana Shapira, Bruno Alfieri, Alan Solomon, Milton Gendel, Michelangelo Pistoletto, Lucio Fontana, tra molti altri. In un'ottica di internazionalismo effettivamente vasto, ma effettivamente solo occidentale - lontane ancora le salutari prospettive postcolonialiste - tra sottese diaspore e guerre più o meno fredde, queste figure fanno da ponte tra le due sponde dell'Oceano, sottoponendo a revisione sistema e concezione dell'arte. Una vicenda che si dipana fra continenti e città, tra Roma, Venezia, Milano, Torino, New York e Minneapolis, fra le altre, ma anche tra le pagine delle riviste - da «ARTnews» ad «Artforum» da «Metro» a «Domus» ad «Art International» - strumento imprescindibile di questo confronto. L'indagine si sofferma sui meccanismi di scambio critico e ricezione, analizzandone i principali temi estetici. Dal discrimine stretto di quegli anni - e dai nodali rapporti tra Italia e Stati Uniti in particolare - deriva infatti un mutamento epocale, connesso a nuovi problemi estetici. Sebbene questa contemporaneità vicina, interessata da fenomeni mediatici e dall'accelerazione anche culturale, resista ai tentativi di narrazione storiografica distesa, una possibile storia si svolge con approfondimenti e focalizzazioni sulle carriere americane di Pistoletto e Fontana, portandoci in medias res nel delicato momento di nascita dell'arte nuova giunta fino a noi.

INFORMAZIONE

NOME DEL FILE Interrelazioni tra l'arte italiana e gli Stati Uniti (1963-1971). Problemi estetici e critici.pdf
DIMENSIONE 8,79 MB
AUTORE Bianca Pedace
DATA 2018
ISBN 9788849855029

Abbiamo conservato per te il libro Interrelazioni tra l'arte italiana e gli Stati Uniti (1963-1971). Problemi estetici e critici dell'autore Bianca Pedace in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web liberauniversitascandicci.it in qualsiasi formato a te conveniente!

Si è verificato un problema tecnico. L'inserimento a carrello non è andato a buon fine, ... Interrelazioni tra l'arte italiana e gli Stati Uniti (1963-1971). Problemi estetici e critici Bianca Pedace. Rubbettino 2018. Libri; Arte, ...

Caro lettore, ti informiamo che dal 25 marzo 2020 entra in vigore in Italia la nuova "Legge per la promozione e il sostegno della lettura", che consente di vendere libri con uno sconto massimo del 5%, salvo occasioni speciali.

LIBRI CORRELATI

Fantasy cats oracle.pdf

Fino a te.pdf

Il significato della relatività.pdf

Demon. Vol. 3.pdf

Skeleton Coast.pdf

Lavorando con Meltzer. Adolescenti in terapia. Anoressia. Violenza. Tossicodipendenza.pdf

Un giocatore non sorride mai. Uscire dalla trappola del gioco d'azzardo patologico.pdf

Royal blue. Ediz. italiana.pdf

La Conferenza di Cartagine 411. Testo originale a fronte.pdf

Isagoge. Testo greco a fronte.pdf

Osamu Tezuka. Una vita a fumetti. Vol. 2.pdf

Isola di Caprera. Parco Nazionale Arcipelago di La Maddalena. Ediz. bilingue.pdf

Un pornotopolino tra i pirati. La guerra della Disney contro l'underground.pdf